La neve è tornata in Val d’Ayas.

Questa mattina una spolverata per rimbiancare il paesaggio, ma aspettiamo qualcosa di più nel fine settimana.

Intanto vi accompagniamo nella scoperta di un artista della neve: Simon Beck.

Simon Beck è il primo e più famoso “Snow Artist” del mondo.

Laureato in ingegneria alla Oxford University, decide di lasciare il suo lavoro d’ufficio e diventare un cartografo.

Nel Dicembre del 2004, dopo una giornata di sci, gli è venuta un’idea: disegnare una stella sul piccolo lago ghiacciato di fronte a lui.

Il suo senso di orientamento, combinato alla sua passione per la vita all’aperto e l’attività fisica sono stati per lui ispirazione per completare una creazione nella neve.

Senza contare che, durante la sua infanzia, Simon disegnava principalmente forme geometriche, ispirate principalmente dalla teoria del Fiocco di Neve di Koch.

Questi disegni andavano arricchendosi sempre più negli anni.

Il giorno dopo, guardando dall’alto degli impianti la sua opera, restò impressionato dal risultato.

Alla nevicata successiva ripeté l’opera, creando un disegno ancora più complesso.

La Snow Art era nata.

I disegni di Simon coprono un’area che va dagli 1 ai 4 ettari e richiedono fino a 12 ore perché siano completati e dai 20 ai 30 chilometri di camminata nella neve con le ciaspole.

In questo modo le sue creazioni sono performance sia artistiche sia atletiche, ogni volta uniche perché prendono forma in condizioni ambientali diverse.

Simon è costantemente alla ricerca di nuove esperienze. La sua opera vuole anche rendere più consapevoli le persone dell’ambiente che le circonda.

Continua quindi a offrire le sue splendide e affascinanti forme d’arte attraverso foto che le riprendono.

Le foto dei suoi primi 10 anni di creazioni artistiche sono raccolte nel libro “Simon Beck – Snow Art”, contenente più di 200 foto.

http://snowart.gallery/see.php

“La mia vita è stata una competizione tra mente e corpo, che è stata vinta dal corpo.”

E mentre fuori nevica, potete creare dei fiocchi di neve con i vostri bambini, lasciandovi ispirare da quelli che vedete cadere fuori dalla finestra, potrete farlo in diversi modi:

Ritagliare le sagome dei fiocchi in fogli di carta piegati. Tantissimi i tutorial disponibili sul internet!

 http://www.didatticarte.it/Blog/?p=1633

Utilizzare colla vinilica, glitter e zucchero:

http://www.amando.it/natale/fiocchi-neve-fai-da-te.html

Oppure con colla a caldo e glitter:

http://blog.pianetamamma.it/allafinearrivamamma/come-fare-fiocchi-di-neve/

Accompagnate il tutto da una cioccolata calda….e buon divertimento!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *