L’evento dell’artigianato Valdostano!

La Fiera di Sant’Orso, che si svolge il 30 e 31 gennaio ad Aosta, è dedicata all’artigianato Valdostano. In questa data si riuniscono tutti gli artigiani locali per esporre le loro opere.

L’origine della fiera risale al Medioevo, dove, di fronte alla collegiata di Sant’Orso, il Santo offriva vestiti e sabot alle persone più povere.

I sabot sono degli zoccoli tipici della Val d’Ayas; vengono chiamati anche tsôque nel dialetto regionale Valdostano. Realizzati con diversi tipi di legno, i sabot possono essere in larice, pioppo o salice. All’epoca, lo zoccolo aveva un forma più larga per poter inserire della paglia al suo interno, per renderli più comodi.

La fiera di Sant’Orso ospita innumerevoli esposizioni, che sono principalmente caratterizzate da:

Sculturaintaglio su legno;

Lavorazione della pietra ollare e del ferro battuto;

Tessitura del drap;

Stoffa in lana lavorata su antichi telai in legno;

L’atelier, esposizione di opere artistiche artigianali.

Il simbolo principale della fiera è il conosciutissimo galletto in legno: è l’emblema della rinascita, rappresenta vigilanza e la protezione dagli spiriti malvagi che popolano le tenebre.

La fiera di Sant’Orso non è solo artigianato, ma si possono anche ammirare dei balli folkloristici accompagnati da musica tipica Valdostana, oltre a poter degustare prodotti tipici valdostani ed i migliori vini del territorio locale.

Più di 1000 artigiani sono presenti lungo le vie del centro di Aosta e nelle due principali piazze che ospiteranno la fiera, Chanoux e Plouves.

Inoltre, nella notte tra il 30 e il 31 gennaio il capoluogo Valdostano ospiterà la tradizionale Veillà. Si tratta di una nottata dedicata al ricordo dei tempi passati, dove le cantine del centro storico di Aosta rimangono aperte tutta la notte, per riscaldarsi, chiacchierare e per degustare il vin brulé, un vino caldo e speziato.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *